CITTA INVISIBILI, LA

CITTA INVISIBILI, LA

'Che cos'è oggi la città per noi? Penso d'aver scritto qualcosa come un ultimo poema d'amore alle città, nel momento in cui diventa sempre più difficile viverle come città.' (Da una conferenza di Calvino tenuta a New York nel 1983). Un libro su città reali, che sono scomposte e trasformate in chiave onirica, e su città diaboliche, che sono surreali che diventano archetipi moderni di un testo narrativo altamente poetico.
Editora: MONDADORI
ISBN: 8804425547
ISBN13: 9788804425540
Edição: 1ª Edição - 1999
Número de Páginas: 176
Acabamento: PAPERBACK
Formato: 1.00 x 0.00 cm.
por R$ 39,00